Dal 2013 tutta la documentazione dei nostri prodotti è disponibile ON LINE

 

Tale scelta è stata attivata per eliminare l’uso di supporti informatici mobili sui cui venivano precedentemente pubblicati i documenti delle apparecchiature prodotte.
Tali supporti contribuiscono a fine vita ad un ulteriore impatto ambientale evitabile con la pubblicazione
dei manuali direttamente sul nostro server, a cui i clienti possono accedere in qualunque momento ed in ogni luogo.
Le varie sezioni del manuale possono essere scaricate dal server in formato Pdf per essere consultato anche in offline.

Ricordiamo che il manuale è provvisto di filmati video per quanto riguarda l’uso del software di gestione apparecchio, per facilitarne l’apprendimento, per tale motivo con la consultazione off_line i filmati relativi non potranno essere visualizzati.

Nella nostra filosofia costruttiva è sempre presente l’ obiettivo della ecosostenibilità dei nostri prodotti e non potevamo tralasciare questo aspetto.

Ringraziamo per la collaborazione.

Il software apparecchio, documentazione impianto elettrico e refrigerazione vengono pubblicati 6 mesi dalla consegna dopo
la verifica presso il cliente che l’apparecchio non presenti difetti intrinseci da correggere.
Scaricare quindi il software macchina e gli schemi relativi dopo il tempo indicato per avere la versione definitiva.

In caso di più apparecchiature fornite con le stesse prestazioni il codice manuale consegnato sarà identico

In caso di prestazioni diverse avranno codici diversi, esempio:12345678, 12345679. Ogni codice corrisponde al manuale relativo.
L ‘accesso al manuale sarà quindi eseguito con due codici differenti.

 Accesso ai manuali on line

Per accedere al manuale della propria macchina utilizzare il codice di accesso comunicato al momento della consegna.
Inseritelo nel campo di ricerca presente in fondo nella pagina di accesso e premere cerca.
Verrà aperta una pagina in cui si chiede se il proprietario del apparecchio è corrispondente a chi effettua l’accesso, questo per impedire che si vada a leggere un manuale di un altro utente.
In alternativa è possibile l’ accesso al manuale tramite codice QR applicato sulla porta di servizio. Il codice QR indirizzerà il tuo terminale direttamente sulla pagina di accesso Manuali On Line.

La Proclimatic declina ogni tipo di responsabilità se non vengono prese le relative precauzioni secondo quanto riportato in questo documento di sicurezza macchina.
IL presente documento è indirizzato agli utilizzatori dell’apparecchio e deve essere letto prima di utilizzare l’ apparecchio fornito.
Rimane saldo che ogni intervento tecnico sulle apparecchiature Proclimatic deve essere eseguito da personale specializzato e formato se diverso dalla azienda costruttrice. 

Documento sicurezza Macchina da leggere primo utilizzo

INFORMAZIONI GENERALI

Le avvertenze contenute nella documentazione forniscono importanti informazioni riguardanti la sicurezza, l\’uso e la manutenzione dell\’apparecchiatura.
Per ottenere sempre il massimo di sicurezza e funzionalità si consiglia di stampare attraverso l’ apposito link presente in fondo a questo documento conservandolo con cura nei pressi dell’apparecchio e di consegnarlo ai tecnici ed agli operatori preposti all’utilizzo.
La scelta dei materiali e la costruzione dei prodotti sono conformi alle direttive di sicurezza CE, inoltre un collaudo al 100% di ogni macchina garantiscono la qualità di questa apparecchiatura.
L’osservazione delle raccomandazioni contenute in questo manuale è essenziale per la sicurezza dell’installazione e dell’utilizzatore.
Il costruttore, il rivenditore e i centri di assistenza autorizzati sono a disposizione per chiarire ogni dubbio sull’uso e l’installazione dell’apparecchiatura.
Il costruttore si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso per realizzare i miglioramenti che ritiene necessari.

IL MANCATO RISPETTO DELLE INDICAZIONI FORNITE PUO’ COMPROMETTERE LA SICUREZZA DELL’APPARECCHIO E FAR DECADERE IMMEDIATAMENTE LE CONDIZIONI DI GARANZIA.
GLI APPARECCHI ELETTRICI POSSONO ESSERE PERICOLOSI PER LA SALUTE. LE NORMATIVE E LE LEGGI VIGENTI DEVONO ESSERE RISPETTATE DURANTE L’INSTALLAZIONE E L’IMPIEGO DI TALI APPARECCHIATURE.
QUALSIASI INTERVENTO DI INSTALLAZIONE, MANUTENZIONE, REGOLAZIONE E RIPARAZIONE DEVE ESSERE ESEGUITO ESCLUSIVAMENTE DA TECNICI QUALIFICATI.
IL BUON FUNZIONAMENTO E LA DURATA DELLA MACCHINA DIPENDONO DA UNA CORRETTA MANUTENZIONE PREVENTIVA ESEGUITA OGNI 6 MESI per apparecchi climatici e ogni 12 mesi per apparecchi con solo refrigerazione e luce. Ogni tipo di intervento deve essere eseguito da tecnici qualificati.

Questo documento è anche disponibile in formato PDF è da considerarsi come parte integrante del’ apparecchio e deve essere conservato per tutta la durata dell’apparecchio fino a smaltimento effettuato.
Il costruttore si ritiene sollevato da eventuali responsabilità nei seguenti casi:
-uso improprio della macchina;
-installazione non corretta, non eseguita secondo le procedure qui contenute;
-difetti di alimentazione;
-gravi carenze nella manutenzione prevista;
-modifiche od interventi non autorizzati;
-utilizzo di ricambi non originali o non specifici per il modello;
-inosservanza parziale o totale delle istruzioni.

.

ANALISI DEI RISCHI

 Pericoli:
Parti elettriche- parti taglienti- ventilatori- gas infiammabile- gas refrigerante- tubi gas- acqua non potabile- flussi d’aria- ambienti freddi- pavimento e pedana scivolosi- parti in vetro o plexy- copertura in plexy- lampade.

Pericolo elettrico macchina sotto tensione collegata alla linea elettrica.
Rischio di scosse elettriche o di incendio.

Avvertenze:

-L’ accesso alle parti elettriche deve essere affidato esclusivamente a tecnici qualificati.
-Non toccare la macchina con mani e piedi bagnati.
-Non operare su macchina a piedi nudi
-Non inserire le dita o oggetti attraverso le griglie o prese d’aria.
-Non tirare il cavo di alimentazione.
-Non lavare la macchina con getti d’acqua.
-Durante gli interventi di manutenzione o pulizia scollegare la macchina dalla linea elettrica.
-In caso di allagamento della macchina con acqua, rivolgersi ad un centro di assistenza autorizzato per la riparazione prima di utilizzare ancora l’apparecchio.
-In caso di inutilizzo della macchina per lunghi periodi, scollegare il cavo di alimentazione e spegnere l’interruttore automatico.

Pericolo Generico

 Rischio di infortunio.

Avvertenze:

  1. – Presenza di illuminazione interna ad alta intensità. Attenzione, all\’ apertura della porta, usare strumenti di protezione   occhi.
  2. – Presenza di parti taglienti. Per operazioni sulla macchina usare adeguati guanti protettivi.
  3. – La movimentazione della macchina deve essere eseguita in sicurezza con mezzi ed attenzioni tali da evitare danni a persone e cose.
  4. – Presenza di ventilatori in movimento. Non rimuovere le griglie di protezione.
  5. – Non conservare, utilizzare o avvicinare gas infiammabile o combustibile in prossimità della macchina.
  6. – In caso di rumori, odore o fumo anomali provenienti dalla macchina, spegnere immediatamente l’interruttore automatico e scollegare il cavo di alimentazione.
  7. – Controllare il gas refrigerante utilizzato, può essere gas infiammabile. Leggere attentamente l’etichetta di identificazione.
  8. – In caso di perdite del gas refrigerante , non toccare il gas fuoriuscito.
  9. – In caso di perdite di gas infiammabile dal circuito frigorifero della macchina, aprire le finestre per ventilare il locale e contattare l’assistenza tecnica.
  10. – Non installare la macchina in luoghi esposti direttamente al vento di mare (spruzzi di sale).
  11. – Dopo l’installazione o la riparazione della macchina, verificare sempre che non vi siano perdite di gas refrigerante.
  12. – Presenza di flussi d’aria. Non esporre direttamente persone e/o bambini al flusso di aria fredda o calda.
  13. – Non bloccare l’ingresso o l’uscita del flusso dell’aria.
  14. – Presenza di acqua non potabile. Non bere acqua fuoriuscita dalla macchina.
  15. – Presenza di tubi gas con alte o basse temperature. Prima di toccare i tubi accertarsi della loro temperatura ed utilizzare adeguati guanti protettivi.
  16. – Presenza di lampade . Prima di toccare le lampade o parti vicine ad esse, accertarsi che le superfici di contatto non siano calde. Usare adeguati guanti protettivi.
  17. – Presenza di ambienti freddi . Nel caso in cui una persona entri nella macchina accertarsi che la porta rimanga sempre aperta.
  18. – Pavimento e pedana possono essere scivolosi. Tenere sempre puliti ed asciutti il pavimento e la pedana della macchina. Usare scarpe con suole in gomma.
  19. – Presenza di parti in vetro o plexy . Non colpire violentemente le parti in vetro o plexy.
  20. – Non appoggiare alcunché sopra le parti in vetro o plexy.

Uso Previsto

 Le camere climatiche, sono macchine necessarie per raffreddare riscaldare umidificare, deumidificare e illuminare Queste macchine sono usate in due modi distinti:
– Controllo della temperatura grado igrometrico e luce contemporaneo
-Controllo temperatura e luce
Le camere climatiche devono essere esclusivamente usate per test climatici in agro biologia, entomologia e materiali, altri usi devono essere autorizzati dalla casa costruttrice.

 

Identificazione Marcatura

Per una corretta consultazione di questo manuale identificate il modello in Vs. possesso tramite le indicazioni riportate sulla targhetta.
La macchina è identificata dai seguenti parametri:

Matricola
Dati tecnici
Anno di fabbricazione

L’installazione e l’uso della macchina devono rispettare i dati di targa e le indicazioni sulle schede tecniche.

Posizionamento

Per una buona installazione è necessario verificare che nella zona di installazione non si vada ad ostruire le prese d’aria necessarie al corretto funzionamento della macchina o dei locali. La macchina deve essere installata e livellata in modo da assumere una pendenza verso il lato posteriore e lato sinistro per permette di raccogliere le formazioni di condensa da parte della pompa di recupero il cui pescaggio e ubicato sul fondo e lato sinistro interno della struttura per quanto riguarda gli armadi da 650 e 900 Lt; ogni altra diversa soluzione di installazione, deve essere concordata ed approvata dal costruttore. Nel caso il mobile sia fornito su ruote, posizionarlo in una zona piana, la pendenza verso il lato sx e posteriore e preventivamente configurata durante l\’installazione delle ruote.
Bloccarle le ruote anteriori attivando gli appositi freni meccanici, prima di alimentare l’apparecchiatura.

Connessione Elettrica

\L’APPARECCHIO VIENE FORNITO CON SPINA DA COLLEGARE ALLA LINEA DI ALIMENTAZIONE.

IL PRODUTTORE SI RITIENE SOLLEVATO DA QUALSIASI RIVALSA IN CASO DI COLLEGAMENTO ESEGUITO DALL’UTILIZZATORE O DA PERSONALE NON QUALIFICATO.

-Verificare l’integrità del cavo di alimentazione, nel caso sia danneggiato farlo sostituire da personale qualificato.
-L’alimentazione elettrica deve essere compatibile con le indicazioni riportate sullo schermo elettrico della macchina ed i valori di targa indicati.
-Deve essere disponibile, per il collegamento, un interruttore generale di tipo onnipolare che interrompa tutti i contatti incluso il neutro,, con scatto magnetotermico di sicurezza ed accoppiato da fusibili, da dimensionare o tarare in conformità alla potenza indicata sulla targa macchina.
-L’interruttore generale deve trovarsi sulla linea elettrica vicino all’installazione e deve servire esclusivamente un’apparecchiatura alla volta.
-Deve essere già presente un efficiente impianto di MESSA A TERRA a cui collegare la macchina.
-Sono da escludersi adattatori, prese multiple, cavi di sezione non adeguata o con giunzioni di prolunga non conformi alle specifiche richieste delle norme vigenti.
-Per dettagli sul funzionamento elettrico consultare lo schema elettrico allegato della macchina.
-Il cavo di alimentazione non può essere messo in trazione o schiacciato durante il normale funzionamento o la manutenzione ordinaria.

Indicazioni di utilizzo

Mantenere uno spazio sufficiente tra le griglie in modo da consentire un’adeguata circolazione dell’aria (almeno 10 cm.), se la macchina non viene completamente caricata
suddividere le griglie in tutta l’altezza utile.

Non ostruire le prese d’aria dei ventilatori dell’evaporatore e del diaframma di distruibuzione aria posteriore interno.

Carico massimo per ogni ripiano:5 kg con griglie tipo leggero e 20 Kg. con griglie di tipo pesante
Tutte le macchine standard vengono consegnate con griglie di tipo leggero se non diversamente richiesto.

Classe climatica: 4
Le prove di conformità vengono effettuate ad una temperatura ambiente di 32°C+_ 2°C.

La macchina non è un’apparecchiatura da incasso.

Pulizia

 PULIZIA DEL MODULO ESTERNO

Deve essere eseguita con un panno umido con una soluzione di acqua e bicarbonato, o altri detergenti neutri, asciugare con un panno morbido.

PULIZIA DEL VANO INTERNO

Togliere le griglie e le guide che si possono pulire come il vano interno, con un panno umido con una soluzione di acqua e bicarbonato o altri detergenti neutri, asciugare con un panno morbido.

PULIZIA DEL CONDENSATORE (MANUTENZIONE)
Per un corretto funzionamento della macchina è necessario che il condensatore sia mantenuto pulito per permettere la libera circolazione dell’aria.
Il condensatore è posto nel vano tecnico superiore della macchina e ha l’ aspetto di un radiatore tipo auto dotato di ventola di scambio.
Questa operazione è da farsi ogni 90 giorni al massimo. Si deve compiere con pennello a setole morbide in modo da rimuovere tutta la polvere e la lanugine che si deposita sulle alette del condensatore stesso. Oppure è preferibile utilizzare un aspirapolvere per evitare di disperdere nell’ambiente la polvere rimossa. Nel caso siano presenti dei depositi untuosi, si consiglia di eliminarli usando un pennello imbevuto d’alcool.

la presenza di depositi untuosi e da considerare come possibile perdita di refrigerante. Comunicare alla Proclimatic la presenza di questa condizione.

Riciclaggio

Materiali impiegati nella costruzione dell’apparecchio:

Acciaio inox:costruzione del mobile
Parti in materiale plastico
Gas refrigerante: nel circuito frigorifero
Olio compressore: nel circuito frigorifero
Rame: impianto elettrico e circuito frigorifero.
Componentistica elettronica.
Led di illuminazione interna

Informazioni agli utenti per il corretto trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) in riferimento alla Direttiva 2002/95/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Gennaio 2003 e alle relative normative nazionali di attuazione. Vi informiamo che:
-Sussiste l’obbligo di non smaltire i RAEE come rifiuti urbani e di effettuare, per detti rifiuti, una raccolta separata;
-Per lo smaltimento vanno utilizzati i sistemi di raccolta pubblici o privati previsti dalle leggi locali. 
-Questa apparecchiatura può contenere sostanze pericolose: un uso improprio o uno smaltimento non corretto     potrebbe avere effetti negativi sulla salute umana e sull’ambiente.
-Tutte le apparecchiature immessa sul mercato dopo il 13 agosto 2005 deve essere soggetto di raccolta separata;
-In caso di smaltimento abusivo dei rifiuti elettrici ed elettronici sono previste sanzioni stabilite dalle vigenti normative locali in materia di smaltimento.

Condizioni di utilizzo software

DIRITTI SULLA PROPRIETÀ  INTELLETTUALE
Tutti i diritti di proprietà intellettuale sul Software e sulla documentazione utente sono nella piena ed assoluta titolarità della PROCLIMATIC o dei suoi fornitori e sono protette dalle leggi vigenti sulla proprietà intellettuale (con particolare riferimento alle normative sulla protezione del diritto d ‘autore, dei marchi e dei brevetti), e dalle disposizioni dei Trattati Internazionali. La PROCLIMATIC si riserva tutti i diritti non espressamente concessi ai sensi dei presente Contratto.

2. GARANZIA
Per la durata di 12 mesi i dalla data di acquisto dei Software apparecchi , la PROCLIMATIC garantisce che il Software è sostanzialmente conforme a quanto descritto nella documentazione allegata e i supporti hardware forniti dalla PROCLIMATIC sui quali il prodotto viene distribuito, nonché la eventuale documentazione relativa, sono esenti da vizi di produzione o dei materiali utilizzati.
Qualsiasi abuso o uso non conforme alle specificazioni o alterazione non autorizzata dei Software comporterà l’ immediata decadenza dei cliente da qualsiasi diritto ai sensi della presente garanzia. Salvo quanto qui specificamente previsto, la PROCLIMATIC non garantisce né espressamente né implicitamente, la qualità, le prestazioni, la commerciabilità o l’ idoneità a scopi particolari dei Software, della relativa assistenza tecnica e della documentazione accessoria.

La garanzia qui concessa e i rimedi disponibili al cliente in caso di vizi del prodotto cui previsti escludono qualsiasi altra garanzia o rimedio, non sono cumulabili con altre e prevalgono su qualsiasi altra garanzia, orale o scritta, espressa o tacita, derivante da norma di legge o di contratto. Nessun rivenditore della PROCLIMATIC, o suo distributore, agente o impiegato, è autorizzato a modificare o aggiungere alcunché al presente contratto per conto della PROCLIMATIC.

3. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ
Data la intrinseca complessità dei programmi per elaboratore elettronico, il Software potrebbe non essere del tutto immune da errori:  il Cliente dovrà dunque verificare il lavoro svolto con il Software, né la PROCLIMATIC né uno dei suoi licenziatari sarà in alcun caso responsabile per omissioni in proposito da parte del acquirente. In nessun caso la PROCLIMATIC o uno dei suoi licenziatari sarà responsabile per qualsiasi danno diretto, indiretto, particolare, accidentale o consequenziale derivante dal uso o dal imperizia del utente nel utilizzo dei prodotti o dei servizi PROCLIMATIC, della documentazione accessoria e dei supporti tecnici, inclusi danni derivanti da lucro cessante, dalla perdita di avviamento, di dati o di altri prodotti Software, indipendentemente dal fatto che la PROCLIMATIC o alcuno dei suoi licenziatari sia stato informato della possibilità del verificarsi di tali eventi dannosi. In nessun caso la responsabilità della PROCLIMATIC per danni patrimoniali potrà eccedere l’ ammontare del prezzo corrisposto dal utente per l’ acquisto dei Software apparecchio.

8. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
Il presente Contratto sarà regolato ed interpretato dalle leggi vigenti nello Stato in cui il Software viene acquistato utilizzato.  Per qualsiasi controversia relativa all’ interpretazione, validità ed esecuzione dei presente contratto sarà esclusivamente competente il Tribunale di BOLOGNA. Quanto non espressamente previsto in questo accordo sarà regolato dalle leggi vigenti. Per eventuali domande riguardanti questo contratto o le linee di condotta di utilizzo dei software PROCLIMATIC, si raccomanda il cliente di scrivere o contattare direttamente la Proclimatic.

Condizioni mantenimento Garanzia

Ricordiamo che queste apparecchiature non sono semplici impianti di refrigerazione e sono soggetti a programmi di manutenzione dedicati per la loro preservazione nel tempo.
I nostri apparecchi hanno un grado di affidabilità statisticamente molto alto anche in assenza di manutenzione ordinaria ma se ne consiglia il controllo periodico per evitare danni economicamente più importanti.

Tutte le apparecchiature fornite ed installate direttamente al cliente finale dalla Proclimatic sono dotate di garanzia valida 12 mesi dalla data del collaudo presso il cliente se non diversamente dichiarato nel contratto di vendita..
Per le forniture indirette fare riferimento alle condizioni di garanzia del fornitore diverso dalla Proclimatic.

La garanzia è subordinata agli interventi di manutenzione ordinaria:
Per gli apparecchi termostatici è previsto un controllo periodico ogni 12 mesi.
Per per gli impianti di tipo climatico ogni 6 (sei) mesi, e devono essere effettuati esclusivamente da parte di un nostro centro di assistenza autorizzato.
Vedi Contratti di manutenzione ordinaria e straordinaria offerti dalla Proclimatic
La garanzia copre le ore per la riparazione ed i pezzi di ricambio usati per l’ intervento.
Nulla è dovuto dal committente in termini di manodopera nel caso si verifichi un difetto costruttivo del apparecchio.

La garanzia decade dal momento in cui le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria non vengono eseguite da un nostro centro di assistenza autorizzato.

Le parti elettriche ed elettroniche sono garantite 12 mesi e rientrano nella garanzia solo se il difetto non dipende da alimentazione o allacciamento sbagliato. I materiali riscontrati difettosi dovranno essere resi, in porto franco, al nostro stabilimento dove verranno controllati e, a nostro insindacabile giudizio, riparati o sostituiti. Restano a carico del Committente diritto fisso di chiamata, ore di trasferimento presso la sede del committente, spese di viaggio e trasferta del personale che interviene presso la sede del Committente.
Il Committente decade dal diritto alla garanzia se non osserva anche per una sola volta le condizioni di pagamento e se i guasti lamentati risultano originati da fatti del Committente stesso, suoi dipendenti o terze persone o cattivo montaggio quando questo non sia imputabile al Fornitore.
Nessuna responsabilità viene da noi assunta per perdite o danni causati da guasti o cattiva utilizzazione degli impianti.

La garanzia non copre gli eventuali danni che dovessero verificarsi per il mancato funzionamento degli impianti o dei suoi componenti. E pertanto esclusa ogni e qualsiasi responsabilità per i danni diretti e/o indiretti, nonché ogni e qualsiasi risarcimento che ecceda le spese di riparazione e/o sostituzione, franco nostro stabilimento, di quelle parti in cui si rendessero evidenti entro il termine di garanzia stabilito e senza possibilità di dubbio, i suddetti malfunzionamenti o vizi di fabbricazione. Il Committente decade dal diritto di garanzia se non denuncia gli eventuali vizi e difetti occulti per iscritto alla PROCLIMATIC entro otto giorni da avvenuto collaudo.
Il collaudo dovrà avvenire alla consegna apparecchio o entro entro due settimane dalla consegna della merce con spese aggiuntive per l’ intervento del tecnico in tempo posticipato al collaudo di consegna.

RECLAMI :

Eventuali reclami per difetti di quanto fornito, dovranno essere comunicati alla nostra sede entro e non oltre 8 giorni dalla messa in funzione del impianto e comunque entro e non oltre 60 giorni dalla consegna, esclusivamente a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento. E esclusa ogni altra forma di comunicazione che pertanto non avrà effetto alcuno.

Ti consigliamo di scaricare il presente docmento in formato Pdf da allegare documentazione macchina.
O accedi al manuale con la password comunicata…

Inserisci la password: